Albino, Città del Moroni

Proposta di concorso per il brand turistico-culturale del Comune di Albino (Bergamo), città natale del pittore Giovan Battista Moroni.
La pittura di Moroni non è un fatto isolato ma si inserisce in un ambito culturale ben definito, noto come “Pittura Lombarda del Cinquecento”, caratterizzata dallo scavo psicologico e dalla rappresentazione onesta della realtà.
Il ritratto divenne il mezzo di sperimentazione privilegiato dagli artisti per affrontare questi nuovi campi di indagine pittorica e la luce dei loro dipinti si fece obliqua, reale e terrena, iniziando a disegnare le ombre, quelle del visibile e quelle dell’ “inconscio”.
Il marchio proposto raccoglie questa eredità culturale e interpreta la pratica del ritratto di Giovan Battista Moroni, riferendosi in particolare all’ombra con cui il pittore velava i volti illuminati dal nuovo taglio di luce cinquecentesco.
Lo scavo psicologico diviene così scavo fisico, provocatoriamente ottenuto da una lastra di acciaio nella maquette, dove la sottrazione di materia disegna figure e compone parole.

anno

  • 2013

autore

  • Marco Mazzola (2° premio)